Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Lucca, rinnovato il direttivo dell’associazione La Città delle Donne

Il 6 marzo il direttivo ha eletto i nuovi ruoli statutari, nelle persone di Daniela Grossi, nuova Oresidente

Condividi su:

Rinnovato il direttivo dell’associazione La Città delle Donne: dopo l’assemblea delle socie, svoltasi il 17 febbraio, il tesseramento ha visto l’ingresso nell’associazione di donne impegnate sul fronte delle pari opportunità oltre le diverse iscritte che hanno rinnovato la loro adesione.  Il 6 marzo il direttivo ha eletto i nuovi ruoli statutari, nelle persone di Daniela Grossi, nuova presidente, Silvana Sechi vice presidente, Emanuela Bianchi, confermata tesoriera, Michela Pucci, segretaria, oltre alle ulteriori disponibilità per il coordinamento dei gruppi di lavoro tematici emerse nell’assemblea.

“Ringraziamo Gabriella Fenili per l’intensa  attività, portata avanti con dedizione e passione, che ha raccolto la grande eredità di Annamaria Medri, indimenticata Presidente, che ha dato notevole impulso a tematiche e obiettivi necessari alla collettività lucchese, fra tutti l’impegno per un Consultorio finalmente efficiente e utile alla cittadinanza: sentiamo forte la responsabilità di seguire il loro esempio, adoperandoci per consolidare quanto finora conseguito e raggiungere altri obiettivi”, così dichiara la neopresidente Daniela Grossi.

Attenzione al mondo femminile, sotto i diversi aspetti che vanno dalla salute alla partecipazione politica, considerando le varie fasce di età, anche attraverso le tante iniziative in calendario, per questa primavera, a partire dal 27 marzo la presentazione del libro “Malacarne” sulle donne internate nei manicomi nell’epoca fascista, in collaborazione con l’associazione “Centro Donna”.

Condividi su:

Seguici su Facebook