Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

"Lucca incapace di incassare le tasse", Cecchetti replica all'indagine del Sole 24 Ore

Condividi su:

In merito all’indagine pubblicata nei giorni scorsi da Il Sole 24 ore, che pone il Comune di Lucca all’ottantunesimo posto (su 108 capoluoghi di provincia) per la capacità di incassare tributi, imposte e tasse locali, nonché tariffe sui servizi erogati nel quinquennio 2008-2012, l’amministrazione comunale sottolinea che quando il quotidiano economico effettuerà la prossima classifica il Comune di Lucca risulterà in netto miglioramento.

Infatti, a fronte della media del 61% relativa alla riscossione calcolata sul quinquennio preso in esame, lo stesso dato riferito al solo 2012 è pari al 74% e per il 2013 è del 72%. Questa lieve flessione è peraltro dovuta al fatto che dal 2013 il Comune di Lucca ha cominciato a inserire in uscita un fondo di svalutazione crediti, così come previsto dalla nuova contabilità che entrerà in vigore solo il prossimo anno: questa previsione ha l’effetto di ridurre l’importo accertato lordo in entrata alla effettiva previsione e, quindi, in realtà il miglioramento continua anche nel 2013.

Il percorso avviato è positivo – afferma a questo riguardo l’assessore al bilancio Enrico Cecchetti –, ma certamente la strada che vogliamo percorrere è ancora lunga e quindi l’impegno dell’amministrazione comunale va avanti in due direzioni: da una parte nella lotta a trecentosessanta gradi contro l’evasione fiscale e tributaria e dall’altra nel lavoro già avviato per dotare il Comune di Lucca di una propria società di riscossione capace di essere più efficace e nel contempo meno vessatoria nel recupero del non pagato”.

Condividi su:

Seguici su Facebook