Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Denuncia ex-marito che non paga gli alimenti, ma è tutta una farsa

Condividi su:

La Polizia di Lucca ha concluso una indagine che, iniziata come controversia di tipo civilistico tra due ex coniugi lucchesi, separatisi a causa di insanabili divergenze, che ha poi avuto risvolti penali.

La donna lamentava il mancato pagamento dell’assegno di mantenimento, ma gli approfondimenti investigativi hanno sconfessato quanto sostenuto e dato ragione all’ex marito.

La donna aveva infatti sporto querela verso l'ex marito con l'accusa di “mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice”, il classico reato che compiono gli ex coniugi che, con la sentenza di separazione, sono tenuti al pagamento degli eventuali “alimenti” .

I poliziotti della Squadra mobile hanno verificato la vicenda scoprendo, attraverso comparazioni documentali e testimoni, che in realtà l’ uomo aveva sempre onorato i pagamenti dovuti.

La donna, probabilmente per rancore verso l’ ex marito, aveva dunque denunciato il falso sul suo conto; al termine degli accertamenti, l’ uomo è stato scagionato e l'ex moglie a sua volta denunciata per calunnia.

Condividi su:

Seguici su Facebook