Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Grande successo dell'evento Lucca Tattoo Expo.

Tre giorni di successo, guastati da due gruppi di Bikers che scatenano una rissa.

Condividi su:

Finisce col Botto e con le Botte… la manifestazione del Lucca Tatto Expo, la Kermesse lucchese dedicata al mondo dei tatuaggi ha raccolto anche quest’anno un notevole successo di pubblico, sia di appassionati del settore che di persone incuriosite dal tipo di manifestazione. L’evento organizzato dalla Promo Lucca Editrice di Francesco Cerasomma, ha individuato con intuito un settore in grande espansione e che racchiude al suo interno molti addetti ai lavori interessati a farsi conoscere in questo nuovo mestiere che ormai sta diventando sempre più una professione con alto valore formativo ed organizzativo e un pubblico appassionato sempre più esperto, aperto e interessato a conoscere i segreti di questo mondo. L’evento distribuito nei tre giorni del fine di Aprile ha visto svariate migliaia di persone partecipare alle varie sezioni del programma, molto ben organizzato e ben gestito. Tutto bene o quasi benissimo fino a quando i soliti protagonisti nel negativo provano a sciupare una tre giorni splendida; due gruppi di Bikers vengono a contato verso la metà del pomeriggio di Sabato, la scintilla scatta veloce, litigano per futili motivi e il passo verso la rissa è brevissimo, i due gruppi danno il peggio di loro creando panico tra i visitatori che partecipavano alla manifestazione creando un fuggi, fuggi, generale. Mentre la violenza tra i due gruppi è ancora molto accesa arriva l’intervento delle forze dell’ordine che faticano a sedare i due gruppi, ma che riescono comunque a riportare alla calma, identificando i componenti dei due gruppi e prendendo testimonianze dell’accaduto. Due persone che fanno parte dei Bikers si ritrovano in ospedale e i due gruppi escono dall’area fieristica senza creare ulteriori disagi.  A questo punto la manifestazione può finire la sua programmazione, riportando la serenità all’interno dell’area fieristica, ma lasciando l’amaro in bocca per un episodio che ha in qualche modo reso meno entusiasmante questo successo fieristico che viene organizzato con tanto lavoro e passione.

Condividi su:

Seguici su Facebook